Incontri, sapori, musiche diffuse nei borghi dell'Appennino
Un trio composto da musicisti professionisti provenienti da Italia, Olanda e Inghilterra
Trio Tim Trevor-Briscoe, sassofoni, clarinetto
Tolga During, chitarra
Matteo Zucconi, contrabbasso

Un trio che unisce la qualità al divertimento.
Il repertorio è composto da classici della tradizione Jazz e Swing Americano, Bossa Nova, brani italiani re-arrangiati in chiave Jazz, Jazz Manouche (Django Reinhardt).

Appuntamento il 16 luglio a Ripoli

Lo “choro” o “chorinho” è un genere musicale progenitore del samba, che sul finire dell’800 fonde a Rio de Janeiro le danze europee con i ritmi afro-brasiliani.
In questi ultimi anni è sempre più apprezzato e conosciuto in tutto il mondo anche grazie a film-documentari come “Brasilerinho” di Mika Kaurismäki (Feltrinelli, 2005).

Il repertorio inizia dalla letteratura dello chorinho, fino ad una rilettura di alcuni brani d’autore del liscio romagnolo e della filuzzi bolognese, generi che sono contemporanei e cugini, per stile e radici comuni, dello choro.
Si viene a creare un originale territorio comune che ha come centro le sale da ballo della prima metà del novecento ai due lati dell’oceano.
Appuntamento nella splendida cornice della Pieve di Roffeno

“Senzaspine: La Bellezza che si può cogliere” é un’associazione giovanile che punta a promuovere eventi di carattere artistico ridando valore all’immenso patrimonio culturale presente sul territorio, troppo spesso ignorato e dimenticato. L’iniziativa, completamente autofinanziata, nasce dal bisogno di riavvicinare tutti gli individui alla Bellezza dell’Arte, bellezza che troppo spesso fa paura, perché etichettata come inaccessibile, vecchia e noiosa, quando invece, in seguito ad una profonda esperienza estetica di forte commozione interiore, l’Arte si rivela vicina, nuova e necessaria.
In un momento di crisi come l’attuale, crisi non solo economica ma anche culturale, noi giovani ci sentiamo in dovere di unirci sotto un unico obbiettivo comune per cercare di ricostruire e riappropriarci del nostro futuro. In quanto musicisti vogliamo riaccendere l’attenzione pubblica verso la cultura musicale cancellando i falsi pregiudizi e i luoghi comuni che la sviliscono. Eliminare il malsano disinteresse, in particolare nelle giovani generazioni (ma non solo..), sentimento devastante per noi tutti e per la “Nostra” Musica, sentimento che purtroppo ha già distrutto molti teatri di provincia ed un domani sempre più imminente porterà tutti i Teatri, anche quelli di prestigio, alla completa chiusura.

Leggi di più

Nasce dalla ricerca dei più bei brani italiani, rivisitati dal duo Tosca Zampini, cantante che ha approfondito lo studio di musica al conservatorio di Ferrara e Tolga During, virtuoso chitarrista olandese, che ha suonato in tutta l’Europa e inciso numerosi CD.

Il progetto vede poi l’inserimento di altri musicisti professionisti per creare un’atmosfera elegante di forte impatto emotivo, proponendo un repertorio che spazia dalla canzone napoletana ad espressioni più jazzistiche facendo uso di ritmi vari come lo swing, la bossa nova, il waltzer e il bolero.
Ogni brano è riarrangiato e consente una certa libertà di improvisazione.

Appuntamento il 2 luglio a Gardelletta